Constellation Andromeda

Costellazione di Andromeda

Andromeda è una delle costellazioni dell'antichità descritte da Tolomeo e si presenta nell'emisfero settentrionale. La particolarità di questa costellazione è M31, la Nebulosa di Andromeda: È grande quanto la Via Lattea e visibile a occhio nudo, è la galassia a spirale più vicina.

Come individuare Andromeda

Andromeda è composta da diverse stelle luminose che formano vagamente la forma di una lettera A rovesciata, leggermente distorta e girata in senso antiorario. È facilmente individuabile trovando la costellazione diCassiopea a forma di W sopra di essa e la costellazione diPegaso a forma di quadrato adiacente. Altre costellazioni note nelle vicinanze sono Pisces e Perseus. Andromeda ha tre stelle estremamente luminose ed è la 19a costellazione più grande del cielo.

Emisfero settentrionale - Da agosto a settembre, la si può scorgere bassa sull'orizzonte nord-orientale intorno alle 22.00. In ottobre e novembre, la costellazione è visibile nel cielo orientale a partire dalle 20.00 circa, per poi aumentare verso mezzanotte. In dicembre, gennaio e febbraio, appare in cielo dalle 18 alle 19 circa, spostandosi lentamente verso nord-ovest prima di scendere sotto l'orizzonte a mezzanotte.

Emisfero australe - Nei mesi di ottobre e novembre, Andromeda diventa visibile in basso sull'orizzonte nord-orientale intorno alle 22:00. A dicembre la costellazione appare bassa sull'orizzonte nord intorno alle 22.00 e scompare sotto l'orizzonte nord-occidentale entro l'una di notte.

Mitologia

Nella mitologia greca, Andromeda era l'unica figlia del re Cepheus e di Cassiopea. Nello stesso periodo vivevano le Nereidi, le 50 figlie del titano Nereo e di sua moglie Doride. Ognuna di queste 50 donne era considerata nell'antichità la definizione di bellezza. Poseidone prese in moglie una di loro. Quando Cassiopea, spinta dalla vanità, definì se stessa e sua figlia le donne più belle del mondo, Poseidone fu spinto a inviare un mostro marino sotto forma di balena per devastare le coste dell'impero di Cefeo. Un oracolo disse a Cefeo che doveva sacrificare Andromeda per placare la rabbia del dio del mare e di sua moglie. Così incatenò la figlia a una roccia che attendeva con ansia il suo destino. Quando il mostro marino Cetus si avvicinò alla vergine, apparve l'eroe Perseo. Egli riconobbe la bellezza e l'innocenza della giovane donna e la salvò dalla morte distruggendo il mostro. In seguito, Perseo prese in moglie Andromeda. Per commemorare questa storia, tutte le persone coinvolte sono state trasformate in una costellazione nel cielo.

Alcuni fatti interessanti

Andromeda presenta quattro caratteristiche affascinanti. La prima è Almach, un sistema stellare massiccio con una gigante arancione, 80 volte più grande del nostro sole. La seconda è Mirach, una gigante rossa a 200 anni luce dalla Terra. Poi c'è Alpheratz, la stella più luminosa della costellazione, che fa parte anche dell'adiacente costellazione di Pegaso. L'elemento più interessante è M31, nota anche come Galassia di Andromeda, l'oggetto più lontano che l'uomo possa vedere a occhio nudo. Mentre le stelle della costellazione si trovano a soli 1200 anni luce dalla Terra, la distanza della Nebulosa di Andromeda è notevolmente maggiore, con 2,7 milioni di anni luce.