Constellation Aries

Costellazione dell'Ariete

Northern Hemisphere

Autumn

Ram

Aries

La costellazione dell'Ariete è uno dei Segni dello Zodiaco nell'emisfero settentrionale. È relativamente piccola, ma ha una struttura distintiva che la rende facile da individuare.

Come individuare l'Ariete

Copre un'area di 441 metri quadrati e contiene quattro stelle conpianeti noti : Le stelle più luminose α (Hamal), β (Sheratan) e γ (Mesarthim) formano una linea curva. Si trova tra il Triangolo, Perseo, Toro e Pesci e si può osservare al meglio in autunno.

Mitologia

Secondo la mitologia greca, il re Athamas nominò il figlio maggiore Phrixus come successore al suo trono. Tuttavia, l'allora moglie del re, matrigna di Crisso, voleva che il figlio fosse al suo posto. Così ricorse all'inganno: lasciò marcire i semi per l'anno successivo, causando un cattivo raccolto. Un oracolo manipolato disse al re che avrebbe potuto evitare altri cattivi raccolti in futuro solo se avesse sacrificato suo figlio, Phrixus. Purtroppo il re seguì la volontà dell'oracolo, ma al momento dell'esecuzione un ariete con un vello d'oro spuntò per salvare Phrixus. Alla richiesta dell'ariete di sacrificarsi al posto del figlio del re, riuscirono a evitare una carestia. L'ariete fu posto tra le stelle per la sua impresa di eroismo.

Fatti interessanti

Il primo riferimento riconoscibile alla costellazione dell'Ariete come costellazione indipendente esisteva già tra il 1350 e il 1000 a.C.. Su diverse pietre è stato trovato il segno zodiacale dell'Ariete.

Nell'antica astronomia egizia, l'Ariete era associato al dio Amon-Ra, che veniva raffigurato come un uomo con la testa di ariete. Questo simbolo rappresentava le caratteristiche di fertilità e creatività. Era spesso identificato come un indicatore della rinascita annuale del sole, perché era particolarmente visibile in primavera.

Italiano