Canes Venatici

Canes Venatici

Title Badge

Costellazione Venatica

La costellazione dei cani da caccia (lat. Canes Venatici) si estende con 465 gradi quadrati nel cielo settentrionale. È formata dalle stelle Cor Caroli (α, cuore di Karl) e Chara (β).

Come individuare Canes Venatici

Canes Venatici si trova tra le costellazioni Bootes, Ursa Major e Coma Berenices. Sotto il Grande Carro, si può osservare meglio nell'emisfero nord in inverno e in primavera.

Storia

Nell'antichità, le stelle della costellazione erano assegnate all'Orsa Maggiore. Più tardi, intorno al IX secolo, furono assegnate a Bootes a causa di un errore di traduzione. Nella traduzione dal greco all'arabo mancava la parola "randello" di Bootes, per cui veniva descritta come "polo con ganci" (al-`asa dhat al-kullab). Una confusione di "kullab" con "kilab" (cane) ha fatto sì che gli odierni cani da caccia fossero visti come un "palo con i cani" di Bootes.

La stella più luminosa della costellazione è destinata a commemorare i re inglesi Carlo I e II. Si dice che abbia brillato particolarmente nel giorno della sua esecuzione nel 1649, tanto che il cartografo inglese Francis Lamb nel 1673 diede il suo nome alla stella. Fu nel 1688 che le due stelle furono introdotte come costellazione separata da Johannes Hevel.

Italian
Italian