Gemelli

Gemelli

Title Badge

Costellazione dei Gemelli

La costellazione Gemini (latino per gemelli) prende il nome dai gemelli Castore e Polluce della mitologia greca. Le due stelle più luminose rappresentano le teste di Castore e Polluce con stelle più piccole che compongono i corpi. I Gemelli sono il terzo segno dello Zodiaco e la costellazione è stata descritta dall'astronomo Tolomeo nel II secolo d.C.

Come individuare i Gemelli

I Gemelli sono facilmente individuabili nel cielo, si trovano a nord-est di Orione e tra Toro e Cancro. Si può localizzare cercando prima la cintura di Orione. Poi cercate sotto la cintura la stella luminosa chiamata Rigel. Ora cercate sopra la cintura la stella luminosa chiamata Betelgeuse. Unisciti a loro con una linea per localizzare i gemelli, due stelle luminose vicine tra loro. Per gli osservatori delle stelle, i Gemelli sono visibili in entrambi gli emisferi. A nord, la costellazione è visibile in inverno e in primavera. A dicembre è possibile individuare i Gemelli verso le 21:00 circa, mentre si muovono lentamente verso ovest fino all'alba. Da gennaio a marzo è visibile anche prima, intorno alle 19.00. Nel sud, i Gemelli sono visibili durante la stagione estiva. In dicembre, ad esempio, si possono vedere in basso all'orizzonte nord-est verso l'una di notte. Da gennaio a marzo è visibile dalle 22 alle 4 del mattino quando sprofonda sotto l'orizzonte, in aprile appare alle 20 e si immerge lentamente fino a scomparire a mezzanotte. Come molte costellazioni, i Gemelli appaiono a testa in giù nell'emisfero sud.

Mitologia

La storia di Gemelli risale alla mitologia greca classica. I fratelli gemelli, Castore e Polluce, sono nati dalla stessa madre, Leda, ma da padri diversi. Il padre di Castore era il re mortale di Sparta. Il padre di Polluce era il dio greco Zeus che si travestiva da cigno e seduceva Leda. I gemelli erano belli e avventurosi e si imbarcarono in molte avventure pericolose. Castore era un rinomato cavaliere, mentre Polluce era noto per la sua grande forza. Quando Castor fu ucciso in battaglia, Pollux era inconsolabile nel suo dolore, incapace di vivere senza suo fratello. Poiché era immortale, pregò Zeus di rendere immortale anche Castore. Suo padre esaudì il suo desiderio e li mise entrambi in cielo, uniti per sempre nei vincoli dell'amore fraterno.

Fatti interessanti

La stella luminosa Castor è in realtà composta da 6 stelle e 3 stelle binarie. In Cina, le stelle gemelle rappresentano la doppia forza della natura, lo Yin e lo Yang.

Italian
Italian