Canopus

Stella Canopo

Canopo si trova nella costellazione Carnea (lat. Carinae) ed è la stella più luminosa del cielo notturno dopo Sirio. Sebbene Canopus sia ancora molto giovane, si sta avvicinando alla fine della sua vita e tra qualche milione di anni esploderà come una supernova. Canopo è una supergigante ed è molto più grande e massiccio del Sole.

Fatti su Canopo

Canopo è anche conosciuta come "Alpha Carinae" perché è la stella più luminosa della costellazione Carinae. In totale Canopo è 65 volte più grande e ha 8 volte la massa del Sole. La sua luminosità apparente è di -0,72 mag. e la sua luminosità assoluta -5,53 mag. Al confronto, Sirio, la stella più luminosa del cielo notturno, ha una luminosità visibile di -1 mag.

La distanza da Canopo alla Terra è stata determinata in 326 anni luce. Di conseguenza, la sua luminosità è notevole: brilla circa 14.000 volte più luminoso del Sole! Pertanto Canopo è classificato nella straordinaria classe spettrale F0. Per la sua luminosità giallo-bianco è spesso chiamato il "gigante giallo-bianco". Si presume che la temperatura di Canopus sia di 7.500 Kelvin sulla sua superficie. In confronto: la temperatura del sole è di soli 5.700 Kelvin.

Visibilità della stella

Canopo si trova vicino al polo sud dell'eclittica. Pertanto non può essere vista dalla Italia, ma può essere ammirata solo dalla parte più meridionale dell'Europa (ad esempio Cipro, Malta, Creta). Nella maggior parte delle zone dell'emisfero sud è possibile vederlo ad occhio nudo grazie alla sua luminosità. Grazie alla sua posizione nello Spazio e alla sua forte luminosità, funge da stella guida per molte navicelle spaziali.

Italian
Italian