Sirius

Sirius

Title Badge

Sirius

Sirius è un sistema stellare binario. È costituito dalla componente più luminosa Sirio A e dalla sua compagna, la nana bianca, Sirio B. Sirio si può vedere nel constellazione del Canis Major, che, vista dall'Europa centrale, si trova in profondità sopra l'orizzonte meridionale. Sirio costituisce anche il punto più meridionale del triangolo invernale per gli osservatori dell'emisfero nord.

Fatti su Sirius

Sirio, noto anche come la Stella del Cane, è circa il doppio della nostra Sole ed è quasi 200 volte più grande della Terra. Sirio si trova a una distanza di 8,6 anni luce. Anche se questo può sembrare molto, il sistema Sirius è uno dei vicini più vicini della Terra. La sua età è stimata in 240 milioni di anni, il che lo rende un sistema stellare giovane. Secondo i calcoli Vega lo sostituirà tra 233000 anni come la stella più luminosa del cielo.

.

Visibilità della stella più luminosa

Sirius A è la componente più luminosa del sistema stellare binario: la sua magnitudine apparente è di -1,46 mag. Questo rende Sirius A quasi due volte più luminoso del secondo più luminoso Canopus. Grazie alla sua luminosità, Sirius A è facile da scoprire anche per l'osservatore non addestrato. Solo il Sole, la Luna e il pianeti Venere, Giove, Marte e Mercurio brillano di più nel cielo notturno. La sua abbagliante luce bianco-bluastra tende a sfarfallare fortemente e spesso colorata anche quando l'aria è solo leggermente turbolenta.


Durante la ricerca, va notato che a latitudini settentrionali moderate è una stella nel cielo invernale. Ciò significa che è visibile nel cielo diurno durante l'estate e quindi non può essere vista ad occhio nudo. Verso la fine di agosto diventa visibile per la prima volta all'alba. In inverno Sirio si alza la sera e può essere ammirato tutta la notte.

Se si cerca dall'emisfero sud si può vedere Sirio la sera dove tramonta dopo il sole. Anche al mattino ci sono buone possibilità di vedere Sirio al sorgere del sole.