Leonidi

Leonidi

Title Badge

Stelle cadenti Leonidi

Se, come la maggior parte di noi, vi siete persi lo spettacolare Leonids Meteor Shower del 1833, non disperate, avete un'altra possibilità di vederli quest'anno, nel mese di novembre. Quindi preparatevi con le vostre calde coperte e fiaschi di caffè!

Tempi per vedere Leonidi

I Leonidi si possono vedere tra il 5 e il 30 novembre, il picco è la notte del 17 novembre e le prime ore del 18 novembre. Come la maggior parte degli spettacoli, è meglio vederli dopo la mezzanotte, quindi sistematevi per una serata divertente! L'esposizione presenta circa 15 meteore all'ora che viaggiano a 17 chilometri al secondo. A volte il numero delle meteore è molto più alto, creando uno spettacolo pirotecnico mozzafiato. Il miglior avvistamento degli sciami di meteoriti dipende molto dalle condizioni meteorologiche e dalla posizione della luna.

Informazioni generali

I Leonidi, in linea con la pratica di dare un nome agli sciami di meteoriti, prendono il nome dalla costellazione da cui sembrano irradiarsi. Il centro della pioggia, o radiante, si trova nella costellazione del Leone, il Leone, da cui il nome Leonidi. Gli sciami di comete sono creati dai detriti di una cometa in disintegrazione e, mentre la Terra li attraversa, i piccoli pezzi entrano nell'atmosfera a velocità tremenda e bruciano, creando un effetto spettacolare di luci nel cielo. I Leonidi provengono dalla cometa Tempel-Tuttle che attraversa il nostro cammino ogni 33 anni.

Storia

La pioggia del 1833 è stata una delle più spettacolari, suscitando un enorme interesse per l'astronomia. Sono stati visti fino a centomila meteoriti all'ora. Una comunità di mormoni rifugiati che vivevano vicino a Independence nel Missouri e che venivano cacciati dalle loro case, vide la pioggia e la prese come un segno di Dio. Più scientificamente, la doccia è stata documentata nell'American Journal of Science and Arts del 1834, da Denison Olmsted, un astronomo americano. Da essa è nata anche una canzone intitolata 'Stars Fell on Alabama' che è stata eseguita da molti artisti famosi tra cui Louis Armstrong, Doris Day e Vera Lynn. In tempi più recenti, nel 1966, quella dei Leonidi ha prodotto ancora una volta uno spettacolo favoloso con fino a 3000 meteore al minuto che cadono letteralmente come pioggia.

Altri sciami di meteoriti

Taurids

Perseidi

Italian
Italian