Orionidi

Orionidi

Stelle cadenti degli Orionidi

Gli Orionidi appartengono ai cinque sciami di meteoriti più attivi. Nella notte tra il 21 e il 22 ottobre, la pioggia di stelle cadenti raggiunge il suo apice: si vedono fino a 25 stelle cadenti all'ora. Ma anche nelle notti circostanti vale la pena di dare un'occhiata al cielo notturno.

In questo periodo, in ottobre, la Terra viaggia ogni anno attraverso l'orbita della cometa di Halley, i cui frammenti bruciano nella nostra atmosfera e quindi disegnano una coda splendente. Il radiante si trova nella costellazione di Orione, da cui il nome della meteora. Poiché la costellazione è ben riconoscibile in entrambi gli emisferi, le Orionidi possono essere viste da tutto il mondo. Tuttavia, tieni presente che le possibilità aumentano se ti trovi in un luogo buio fuori città. Fai anche attenzione alle previsioni del tempo per la tua località, le nuvole purtroppo impediscono la vista delle stelle cadenti.

Italiano