Constellation Corona Borealis (Northern Crown)

Costellazione Corona Boreale (Corona del Nord)

La Corona boreale (lat. Corona Borealis) è una piccola ma suggestiva costellazione del cielo settentrionale. Il nome si ispira alla sua forma, poiché le sue stelle principali formano un arco semicircolare. È la controparte della Corona Australe, Corona Australis.

Come individuare la Corona Boreale

Con una superficie di 179 gradi quadrati, si estende nell'emisfero settentrionale ed è visibile soprattutto in primavera. Si trova tra Bootes e Hercules.

Mitologia

La narrazione dell'origine mitologica della costellazione riguarda l'eroe Teseo e Arianna, figlia del re Minosse di Creta. Teseo fu intrappolato nel labirinto del Minotauro per essere sacrificato a lui. Arianna, però, gli consegnò un filo che lo liberò dal labirinto. Dopo la fuga comune, Teseo la lasciò sull'isola di Nasso, dove fu presa in moglie da Dioniso. Al momento delle nozze, Dioniso gettò in cielo la corona di gioielli di lei, che fu immortalata come costellazione.

Fatti interessanti

La forma della costellazione ha ispirato molti popoli a interpretarne la rappresentazione. I Greci vi riconobbero presto una corona, per cui fu inclusa nelle 48 costellazioni dell'antichità. Gli arabi vi vedevano la ciotola di un mendicante, i celti un castello e i cinesi una catena di denaro. Gli australiani identificano la costellazione con un boomerang.

Italiano